5 marzo 2018

LABIRINTO E MEDUSA

 

 

1 – 5 giocatori

30 minuti

10 anni o più

 

anno   2016

regole di   Davide Bassanelli

grafica di   Davide Bassanelli

 

Ogni confezione di Labirinto e Medusa, interamente fatta a mano e numerata contiene: regole in italiano, 120 tessere labirinto/isola, 60 tasselli, 5 achei, 1 tessera camera/antro, 1 bisaccia.

 

Dall’antica giara fuoriescono i miti di Teseo e Perseo, due achei con lo stesso destino: compiere l’assurda missione loro affidatagli. Il mito del Minotauro, con il suo fiato e il suo furore, si percepisce nei meandri del Labirinto, il palazzo di Cnosso che Minosse ha fatto edificare. Con la sua insaziabile brama, Medusa, la Gòrgone, cerca di sopraffare gli sventurati che approdano sulla sua isola, mitologico rifugio ai confini dell’Ade.

 

 

Labirinto è un gioco di tassellamento del piano bidimensionale: il palazzo di Cnosso, la reggia di Minosse, si palesa dall’Ignoto pian piano sotto la cerca degli achei, quasi fossero loro stessi, inconsciamente, a costruirlo…
Medusa è un gioco di riempimento dello spazio tridimensionale: l’isola abitata dalle Gòrgoni emerge dall’Abisso pian piano sotto la cerca degli achei, quasi fossero loro stessi, inconsciamente, a crearla…

 

 

Sugli achei in legno sono dipinte a mano le armi utilizzate per sconfiggere le bestie mitologiche: di Teseo è la spada di Arianna, di Perseo è lo scudo di Atena. Il sacchetto contenente il gioco è tinto con metodo naturale bollendo il tessuto in acqua e mallo di noce, ottenendo così delle confezioni che rassomigliano ad antiche giare greche, che attendono, nell’oscurità, di essere aperte.